Milano Marittima: un bando per progetti che valorizzino il centenario

Il Comune di Cervia ha aperto un bando pubblico per finanziare e sostenere i progetti che, durante il 2012, abbiano come scopo quello di valorizzare e celebrare i festeggiamenti del primo centenario di Milano Marittima.

Si tratta di un vero sostegno economico per coloro che abbiano pensato a manifestazioni o venti che, partendo proprio dal Centenario, abbiano poi un respiro più generale che punti anche a valorizzare la storia, la cultura, le tradizioni e le collaborazioni della famosa Città Giardino. Il Comune di Cervia si impegna a erogare per ogni progetto selezionato un contributo che al massimo coprirà l’80% dei costi complessivi, fino ad arrivare a un tetto massimo di dieci mila euro.

Ricordiamo che nel 1911 nacque la ”Società Anonima Milano Marittima per lo sviluppo della spiaggia di Cervia” che poi, nell’agosto del 1912, diede ufficialmente il via ai lavori che portarono poi alla creazione di quella che oggi è Milano Marittima. Inizialmente si trattava solo di far costruire delle villette nel cuore della pineta cervese per facoltosi cittadini milanesi che volevano passare la loro vacanza sull’Adriatico.

Hotel RIO
Hotel Negresso

Come partecipare al bando? Basta inviare la propria domanda redatta in carta semplice e sull’apposito modulo entro le ore 12:00 del prossimo 24 aprile. I moduli possono essere richiesti al Comune di Cervia, mentre tutte le domande relative alla partecipazione dovranno pervenire, esclusivamente via mail, entro le ore 13:00 del 18 aprile. La mail da utilizzare è la seguente: centenariomilanomarittima@comunecervia.it, mentre l’oggetto richiesto sarà: “Quesiti bando contributi a progetto”. Per maggiori informazioni sul bando consultare il sito del Comune (www.comunecervia.it) dove troverete tutti i requisiti, le richieste e i criteri di selezioni per poter accedere alla gara.

Questa voce è stata pubblicata in Turismo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *